Aggiornato il

teseo e il minotauro

Teseo e il Minotauro una storia della mitologia greca

Teseo e il Minotauro è una storia che appartiene alla mitologia greca. Si narra che al Re Minosse fu regalato un magnifico toro per compiere un sacrificio agli dei. Egli non volle immolare la splendida bestia e sacrificò al suo posto un vecchio.

La cosa non piacque agli Dei e in particolare a Poseidone, che decise di punire il Re facendo invaghire la Regina del toro.

Il Minotauro era metà uomo e metà toro

Da questa insolita storia d’amore nacque un essere metà uomo e metà toro dagli istinti bestiali. Poiché la belva terrorizzava la città di Creta, gli abitanti dovettero chiuderlo in un labirinto.

Al Minotauro venivano dati in pasto dalla dea Atena dei fanciulli. Quando tra questi capitò Teseo, un giovane forte e coraggioso, per il toro si mise male: il giovane lo affrontò e uccise.

Per uscire dal labirinto al giovane Teseo era stato dato preventivamente da Arianna un gomitolo di filo.

teseo e il minotauro

Come proporre ai bambini la storia di Teseo e il Minotauro?

Con una simpatica riedizione in rima puoi proporre ai bambini la storia di Teseo e il Minotauro! Il testo della storia del mostruoso essere metà uomo e metà toro è stato rielaborato dall’insegnate Lucia Chianetta e si svolge su dieci pagine che ho illustrato per il sito Archivio di Scuola da Colorare.

Per i bambini piccoli sarà più divertente e stimolante ascoltare o leggere le frasi in rima, che si sviluppano in una facile e piacevole filastrocca.

Teseo e il Minotauro riassunto per bambini

In questa rielaborazione della mitica storia di Teseo e il Minotauro si narra di come sia avvenuta la nascita del mostro, la sua vita nel labirinto e la morte per mano di Teseo con l’aiuto di Arianna.

Infine, si assisterà al tragico epilogo con la morte del padre di Teseo. I disegni da colorare della storia potranno essere utilizzati per dei lavori in classe sui miti greci o essere uno spunto interessante per attività didattiche.

Nel sito potrai trovare molte attività per insegnare ai bambini con divertimento, come ad esempio: